Tribunale di Napoli - Ufficio Consulenti Tecnici e Periti - Comunicazione codice fiscale e indirizzo PEC

 

In previsione della definitiva partenza del processo Civile Telematico, va comunicato ai tribunali a cui si è iscritti la propria PEC e il codice fiscale.

Per il Tribunale di Napoli, come da omonima comunicazione (del 30/10/2012) sul sito del nostro ordine professionale, l’indirizzo a cui inviare la comunicazione è constecnici.tribunale.napoli@giustizia.it (nella mail vanno indicati oltre ai propri dati il numero di iscrizione all’albo dei CTU ).

Inviata la mail per completare la registrazione e poter utilizzare la PEC nell'ambito del processo civile telematico è necessario attivare la procedura di inserimento nell'apposita area del sito del Ministero della Giustizia http://pst.giustizia.it

 Per poter registrare la vostra PEC procedete cosi:

Prima di andare sul sito http://pst.giustizia.it , con Internet Explorer chiuso , collegate al PC la vostra firma digitale (nota bene tutte le firme digitali dell’aruba hanno la CNS o la CNS-like qualunque sia la data di rilascio o di rinnovo ), una volta che si è aperta la solita mascherina per firmare digitalmente i documenti cliccate su “utilities” quindi cliccate su “import certificato” e seguite le istruzioni per importare il certificato sul pc.

Aprite Internet Explorer andate sul sito pst.giustizia.it

clicca su effetua login

clicca su smartcard

 ti chiede il pin inserisci il pin della tua firma digitale e dai ok

 compare una mascherina con la tua firma digitale , dai ok

 in alto compare il tuo codice fiscale e logout

clicca sul tuo codice fiscale , compila i campi richiesti.

NB quando ti chiede la scansione del documento di nomina metti o la carta di identità o la scansione di una nomina per una CTU in corso.

 Per ulteriori informazioni potete contattarci  agli indirizzi lalamarina@libero.it, m.lala@campaniarchitetti.org,o su fb.