SUCCESSO PER LA PRIMA INIZIATIVA CULTURALE

Clicca qui se desideri visionare il servizio televisivo, mandato in onda dal VG21 il 25 aprile c.a. alle ore 14.00 ed in replica alle ore 19.30 e alle ore 23.00.

Nello scenario di una tipica architettura locale, alle ore 21,30 di sabato 21 aprile, sul terrazzo della biblioteca comunale di Saviano, si è conclusa la prima iniziativa culturale di campaniArchitetti.

Nell’intento dell’associazione di rivitalizzare il dibattito culturale in architettura, nelle sue innumerevoli sfaccettature, l’incontro con l’arch. Ettore Ventrella ha sortito una considerevole partecipazione di pubblico e un sentito interesse professionale del prof. arch. Aldo Capasso e del prof. ing. Gaetano Manfredi, che hanno partecipato all’iniziativa.
 
Dopo i saluti di rito del Presidente della Pro Loco (arch. Giuseppe Pierro) e del Vice Presidente di campaniArchitetti (arch. Antonio Ciniglio), l’arch. Rebbecchi, responsabile delle iniziative culturali dell’associazione, ha introdotto il prof. Capasso che, partendo dal concetto di architettura e leggerezza, ha tracciato un filo conduttore tra Konrad Wachsmann e l’arch. Ventrella (e il sistema Vestrut da lui ideato), soffermandosi con particolare attenzione su alcune opere realizzate con questo innovativo sistema strutturale reticolare.
 
Il prof. Manfredi ha, invece, sottolineato, non solo quanto sia auspicabile prediligere lo “spirito” di un intento innovativo in campo strutturale, ma anche quanto sia essenziale, a tale scopo, la sperimentazione attraverso modelli reali, che nascono dall’intuizione e dalla pratica, piuttosto che da modelli di calcolo, per conciliare valide forme architettoniche e tecnologia.
 
L’arch. Ventrella, così come sinteticamente ha esposto nel suo intervento, ha sottolineato che il volume raccoglie oltre che le maggiori opere realizzate, anche la sua esperienza, l’interesse e la creatività che lo hanno portato a percorrere incessantemente l’obiettivo primario della creazione di nuovi nodi strutturali, elementi fondamentali attraverso i quali, poter avvicinare, pensare e realizzare forme architettoniche ardite e innovative, lanciando un segnale e uno stimolo ai progettisti invitandoli a soffermarsi e a riflettere sulle potenzialità delle strutture reticolari spaziali, nel continuo tentativo di coniugare architettura e struttura.
 
I temi trattati hanno suscitato un vivo interesse tra i presenti, che hanno partecipato attivamente ponendo mirate domande ai relatori; con la dimostrazione pratica, poi, di un software per il calcolo strutturale, a cura dell’arch. Alessandra Maione (componente del Direttivo di campaniArchitetti), si è di fatto conclusa la manifestazione.
 
L’evento, la cui attenta organizzazione, oltre agli arch. Giuseppe Antino ed Antonio Ciniglio, ha visto un supporto consistente nel lavoro degli arch.tti Nunzia Coppola, Margherita Rocco ed Antonio Sassone, ha messo in luce come, coniugando i fondamenti teorici e le applicazioni pratiche, si possano offrire importanti spunti per una continua crescita professionale che rappresenta, a tutt’oggi, una valida strada da seguire per imporsi in un mercato sempre più variegato ed esigente.


l'arch. Ventrella e l'arch. Rebbecchi


l'arch. Pierro, presidente Pro Loco Saviano

il prof. Capasso e l'arch. Ventrella

l'intervento del prof. Capasso

l'intervento del prof. Manfredi

il prof. ing. Gaetano Manfredi

l'intervento dell'arch. Ettore Ventrella

il pubblico durante l'intervento dell'arch. Ventrella

l'intervento dell'arch. Maione

PRIMA INIZIATIVA CULTURALE

CampaniArchitetti, nell’ambito delle iniziative culturali relative all’anno 2007, in collaborazione con l’arch. Ettore Ventrella, presenta il volume dal titolo:
STRUTTURE RETICOLARI SPAZIALI IN ACCIAIO
tra Architettura e Tecnologia
CLEAN edizioni
 
All’iniziativa interverranno:
prof. arch. Aldo Capasso - Università degli studi di Napoli Federico II Tecnologia dell’architettura
 
prof. ing. Gaetano Manfredi - Università degli studi di Napoli Federico II
Direttore del Dipartimento di Ingegneria Strutturale
 
Verranno illustrate dall’autore, nodi e strutture reticolari di recente produzione, quali strumenti in grado di creare spazi flessibili e innovativi, sintesi del connubio tra architettura e tecnologia. Seguirà una dimostrazione pratica dell’uso di un software applicativo per il calcolo strutturale.
 
Sabato 21 Aprile ore 17,30
Biblioteca Comunale presso Ex Orfanotrofio “P. Allocca”
Corso Garibaldi, 14 - SAVIANO Na
 

PRIMA INIZIATIVA CULTURALE

Campaniarchitetti, nell’ambito delle iniziative culturali relative all’anno 2007, in collaborazione con l’arch. Ettore Ventrella, presenta il volume:
STRUTTURE RETICOLARI SPAZIALI IN ACCIAIO
tra Architettura e Tecnologia
CLEAN edizioni
 
All’iniziativa interverranno:
il prof. arch. Aldo Capasso - Università degli studi di Napoli Federico II Tecnologia dell’architettura
 
il prof. ing. Gaetano Manfredi - Università degli studi di Napoli Federico II
Direttore del Dipartimento di Ingegneria Strutturale.
 
Verranno illustrate dall’autore, nodi e strutture reticolari di recente produzione, quali strumenti in grado di creare spazi flessibili e innovativi, sintesi del connubio tra architettura e tecnologia. Seguirà una dimostrazione pratica dell’uso di un software applicativo per il calcolo strutturale.
 
Sabato 21 Aprile ore 17,30
Biblioteca Comunale presso Ex Orfanotrofio “P. Allocca”
Corso Garibaldi, 14 - SAVIANO (Na)

 

Richiesta n. 2 dell'indirizzario email iscritti all'Ordine degli APPC di Napoli e provincia

Al Consiglio dell’Ordine degli Architetti,
       Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di
Napoli e Provincia
Piazzetta Matilde Serao n. 7 - 80133 Napoli
 
p.c. al Garante per la protezione dei dati personali
Piazza di Monte Citorio n. 121 - 00186 ROMA

 
OGGETTO: richiesta dell’indirizzario e-mail degli iscritti
 
              CampaniArchitetti, organizzazione ideata per la volontà di discutere ed analizzare tematiche inerenti lo stato e la natura della professione, nell’ottica di contribuire, avvalendosi di progetti mirati ad un dibattito sulla condizione della categoria,
premesso che
Ø       in data 13 novembre 2006 è stata presentata analoga richiesta, acquisita al Protocollo dell’Ordine al n. 2383/OGV e per la quale a tutt’oggi non è stata fornita alcuna risposta;
Ø       la suddetta presa di posizione ostacola chiaramente l’attività e le iniziative dell’associazione, tanto da ritenere opportuna anche una possibile segnalazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato;
Ø       ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 30/06/2003 –Codice in materia di protezione dei dati personali-, Art. 24 (Casi nei quali può essere effettuato il trattamento senza consenso), comma 1.h., di cui di seguito si riporta:
h) .....con esclusione della comunicazione all'esterno e della diffusione, [il trattamento] è effettuato da associazioni, enti od organismi senza scopo di lucro, anche non riconosciuti, in riferimento a soggetti che hanno con essi contatti regolari o ad aderenti, per il perseguimento di scopi determinati e legittimi individuati dall'atto costitutivo, dallo statuto o dal contratto collettivo, e con modalità di utilizzo previste espressamente con determinazione resa nota agli interessati all'atto dell'informativa ai sensi dell'articolo 13.
Ø       CampaniaArchitetti è legalmente costituita – ai sensi degli articoli 2 e 18 della Costituzione italiana e degli articoli 36, 37 e 38 del Codice Civile – con atto del Notaio Giuseppe Angelone, Repertorio n. 26159/7589.
                                                        CHIEDE NUOVAMENTE
di ricevere l’indirizzario e-mail dei colleghi iscritti, per poter al meglio provvedere ad informare sulle iniziative che questa associazione va ad intraprendere.
Si allega alla presente copia della prima richiesta (Protocollo â„– 2383/OGV del 13 novembre 2006).
 
Distinti saluti
 
Napoli, 10 aprile 2007
 
Il Segretario                                                                        Il Presidente
Arch. Antonio Sassone                                                          Arch. Vincenzo Perrone

N.B. La richiesta è stata acquisita al Protocollo dell'Ordine al n. 1074/O7V del 10 aprile 2007.

Pagine